Research & Quantum

Il team di ricerca e sviluppo di Telsy è impegnato nello studio di tematiche altamente innovative e strategiche nel campo della crittografia, della sicurezza informatica e delle tecnologie quantistiche, partecipando a bandi nazionali ed europei e collaborando costantemente con importanti istituzioni accademiche nella stesura di tesi, nell’erogazione di stage e dottorati di ricerca, nonché nell’organizzazione di conferenze scientifiche e webinar. La ricerca è il cuore pulsante di Telsy. Insieme ai suoi partner pubblici e privati, Telsy scende nel campo delle tecnologie post-quantum per superare la grande minaccia esposta dall’avvento dei computer quantistici, sviluppando soluzioni pensate per una sicurezza a prova di futuro.

Quantum Security

La minaccia degli attacchi quantistici oggi è un pericolo reale. La protezione di dati e comunicazioni è legata a tecnologie che diano risposte future-proof, in grado di sventare minace dalle potenzialità ancora in parte sconosciute. In questo contesto, occorrono soluzioni quantum-resistant che offrano una protezione di livello superiore, scavalcando le logiche dei tradizionali protocolli di sicurezza.

QKD

Telsy e QTI (società partecipata da Telsy, leader italiano nelle tecnologie di comunicazione quantistica) scendono in campo con la Quantum Key Distribution (QKD) per superare il problema esposto dagli attacchi informatici quantistici. La QKD è un metodo a livello fisico che consente una distribuzione sicura di chiavi casuali tra utenti remoti. Tali chiavi (segrete) possono quindi essere utilizzate da cifranti già esistenti, garantendo massima sicurezza nelle comunicazioni. L’associazione fra Telsy e QTI garantisce un sistema di crittografia end-to-end completamente affidabile, compatibile con l’attuale infrastruttura di telecomunicazione per applicazioni private e governative.

PQC

La Post-Quantum Cryptography (PQC) è una risposta matematica che tenta di identificare nuovi problemi matematici, non vulnerabili agli algoritmi quantistici, che possano essere utilizzati all’interno di schemi crittografici a chiave pubblica. La PQC si riferisce quindi allo sviluppo di sistemi crittografici, interoperanti con i protocolli di comunicazione esistenti, in grado di contrastare le minacce poste dai computer quantistici, e anche classici.

SCADA Protection

Le reti SCADA sono fisiologicamente vulnerabili a svariati tipi di attacchi ed intromissioni da parte di malintenzionati. Essendo ampiamente utilizzate nell’industria, nelle infrastrutture e nei sistemi di comunicazione di grandi macchinari (come ad esempio le navi), la superficie di esposizione ad attacchi è un problema di assoluto rilievo. Telsy, in collaborazione con istituzioni, partner privati e centri di ricerca, studia e sviluppa soluzioni tecnologiche all’avanguardia per scongiurare questi rischi.

Artificial Intelligence

Telsy integra i più avanzati sistemi di intelligenza artificiale collaborando attivamente nello sviluppo di nuovi modelli e algoritmi per molteplici finalità:

  • I “classici” algoritmi di correlazione, per perfezionare ed ottimizzare le integrazioni con i normali alert di sicurezza;
  • Gli innovativi sistemi di Adversarial Machine Learning, che sfruttano modelli di Deep Learning per creare campioni che sfuggono ai motori di detection usandoli come valutatori della bontà di sistemi difensivi, permettendone il rafforzamento verso potenziali nuove minacce;
  • Le applicazioni di Natural Language Processing, per dare accesso all’enorme mole di dati non strutturati che il web offre, senza richiedere enormi grandi quantità di risorse umane per l’analisi delle fonti.

Homomorphic Encryption

La crittografia omomorfa è una classe di metodi di crittografia che consente di eseguire calcoli su dati crittografati senza prima decriptarli. La possibilità di eseguire calcoli senza richiedere l’accesso alla chiave segreta rende la crittografia omomorfa diversa dai metodi di crittografia tipici, che richiedono la decriptazione dei dati per essere elaborati correttamente. I calcoli risultanti dalla crittografia omomorfa rimangono in forma criptata e possono essere decifrati dal proprietario della chiave segreta in un secondo momento, infatti consente di elaborare i dati cifrati come se fossero in chiaro e di produrre il valore corretto una volta decifrati.

Crypto, Cyber & Cloud Convergence

All’interno della naturale convergenza delle più innovative tecnologie verso il paradigma del mondo Cloud, Telsy si sta focalizzando sui temi relativi alla sicurezza dell’informazione. In particolare, sul versante della cybersecurity l’attenzione è rivolta verso soluzioni dedicate al Cloud per supportare gli operatori nel disegno e nell’implementazione di piani di mitigazione e risposta agli attacchi, mentre sul versante della crittografia si stanno considerando schemi di key management multi-cloud per garantire all’utente trasparenza e privacy.