Gruppo TIM
Gruppo TIM

MARITIME CYBERSECURITY: SEAFUTURE 2021

Negli ultimi due decenni i casi di attacchi informatici contro le Istituzioni sono aumentati esponenzialmente, tanto da porsi come una vera e propria minaccia alla difesa dello Stato e delle Organizzazioni. 

Poiché l’industria del commercio e del trasporto marittimo mondiale diventa sempre più dipendente da apparecchiature tecniche e software altamente sofisticati per mantenerla operativa in modo efficiente, diventa anche più vulnerabile ai rischi che gli attacchi informatici comportano: qui risiede l’importanza della maritime cybersecurity. 

SEAFUTURE è la convention sulle tecnologie marittime e dual use, atta a mostrare ad Istituzioni ed Organizzazioni civili o militari i progressi della scienza nell’ambito dell’industria e della difesa marittima, anche e soprattutto in riferimento al tema della maritime cybersecurity.

Dal 29 settembre al 1 ottobre 2021 Telsy parteciperà alla convention SEAFUTURE 2021, presso l’arsenale navale di La Spezia, durante la quale saranno presenti i maggiori player nazionali ed internazionali della difesa e della sicurezza impegnati in ambito marittimo.   

 

LA MINACCIA CYBER 

Alcuni dei principali fattori che rendono la sicurezza informatica marittima un argomento così attuale sono la proliferazione di sistemi automatizzati a bordo delle navi, l’integrazione di più sistemi, la crescente capacità di monitorare i sistemi a distanza e il fatto che tutti questi sistemi si affidino ad Internet per la loro connettività.  

Le navi e i porti possono essere danneggiati da malware, guasti di sistema e altre attività informatiche dannose. Ecco perché la sicurezza informatica marittima deve essere in grado di proteggere e informare al meglio i lavoratori del mare che si affidano alla tecnologia per essere assistiti in tutto, dalla navigazione e controllo del vascello ai problemi di gestione del carico e a terra. 

L’Internet of Things (IoT) può rendere una casa intelligente e farla funzionare in modo più efficiente, ma allo stesso tempo renderla vulnerabile agli hacker che cercano di disabilitare il suo sistema di sicurezza e rubare i dati personali dei suoi occupanti.

Le navi che si affidano a tecnologie avanzate possono essere egualmente vulnerabili. Per questo motivo, la sicurezza informatica marittima (maritime cybersecurity) riguarda tanto l’adozione di nuove tecnologie quanto la consapevolezza delle suscettibilità che derivano da tale tecnologia. 

Per un ulteriore approfondimento, sul nostro blog è disponibile un aricolo sui rischi derivanti da cyber threat 

 

MARITIME CYBER RISK 

Il rischio informatico marittimo mira a quantificare quanto una risorsa tecnologica possa essere minacciata da una potenziale circostanza o evento, che potrebbe comportare guasti operativi, di sicurezza o relativi alla compromissione di informazioni o sistemi. Da questi assunti nasce la necessità di un maritime cyber risk management efficace. 

Per cyber risk management si intende il processo di identificazione, analisi, valutazione e comunicazione di un rischio informatico e di accettazione, prevenzione, trasferimento o mitigazione a un livello accettabile, considerando costi e benefici delle azioni intraprese dagli stakeholder. 

In questo senso, la cybersecurity rappresenta una conditio sine equa non per affermare un sostanziale successo per l’industria del mare.  

 

L’EMPOWERMENT MARITTIMO 

L’Italia – ed il Mediterraneo allargato in generale – è un crocevia essenziale per il commercio e il trasporto marittimo mondiale.

Situata al centro del bacino Mediterraneo e “chiusa” dai due “choke point” più strategici del vecchio continente (lo Stretto di Gibilterra e il Canale di Suez), ha le potenzialità per essere protagonista della trasformazione marittima internazionale. 

Con il crescente bisogno di sempre maggiori quantità di merce scambiata e la neonata ZEE (Zona Economica Esclusiva) italiana, l’intera organizzazione marittima privata ed istituzionale si trova in un epocale processo di ammodernamento e sviluppo delle proprie capacità e dei propri mezzi.

Tra questi, la cybersecurity è un elemento assolutamente indispensabile per uno sviluppo virtuoso e lungimirante.   

 

TELSY A SEAFUTURE 2021  

Durante la convention SEAFUTURE 2021, verranno esposti i temi caldi nella lotta al cybercrime e, in particolare, alla maritime cybersecurity.

All’evento parteciperanno i maggiori esponenti nell’ambito dell’industria e della difesa marittima, sia in ambito civile che militare. Competence Center del Gruppo TIM in ambito cyber e crypto, Telsy fornisce innovative tecnologie di sicurezza atte a supportare gli asset strategici e le infrastrutture critiche nella lotta al maritime cybercrime.  

La giornata del 30 settembre Telsy, oltre a esporre le sue tecnologie, sarà official sponsor del main-event dedicato alla cybersecurity, durante la quale interverrà Eugenio Santagata, CEO dell’azienda.   

 

Vedi il sito ufficiale dell’evento: 

https://www.seafuture.it

https://www.seafuture.it/event/cyber

https://www.seafuture.it/exhibiting/#exhibitors